Guida alla redazione del Business Plan



La gestione delle imposte


La gestione dell'impatto fiscale delle imposte dirette è aspetto fondamentale di ogni business plan.

L'utente ha il pieno controllo di tutte le variabili che incidono sulla determinazione e contabilizzaizone automatica delle imposte nei piani, fermo restando che la procedura già propone (per comodità del redattore) la definizione di default di tutte le relazioni.

Il processo logico completo che sostiene il conteggio delle impsote a cura della procedura Directio è il seguente:

  1. scelta del regime fiscale (quali imposte e di che aliquota, anno per anno), per la quale rinvio  al paragrafo specifico
  2. definizione della gestione delle imposte (tempistiche, acconti, variazioni strutturali o speciali all'imponibile
  3. definizione della rilevanza imponibile o deducibile (acon riferimento a ciascuna imposta) di ciascuna voce che contribuisce alla formazione dell'imponibile

Occupiamoci ora della Gestione delle Imposte. Da Menu in alto Progetto > Gestione Imposte   si accede alla seguente videata dove, per ciascuna nno del progetto è possibile definire i seguenti parametri:

  1. Misura di ciascuna imposta, definita anno per anno (inizialmente importata come parametro definito, ma modificabile dall'utente),
  2. variazioni annuali all'imponibile: serve ad introdurre delle variazioni strutturali tra risultato gestionale e imponibile fiscale non ottenute tramite la puntuale imputazione della rilevanza fiscale dei singoli conti. il campo - ovviamente - è eventuale.
  3. Mese di riferimento del primo acconto (definibile solo dal secondo anno del progetto e sua misura. (inizialmente i dati sono importati come parametri definito, ma modificabili dall'utente), nel caso di progetti di azienda già esistenti il redattore potrà inserire l'acconto anche nel prima anno tramite gli assestamenti (vedi paragrafo specifico).
  4. Misura percentuale del primo acconto, commisurata al carico fiscale del periodo fiscale precedente;
  5. Mese di riferimento del secondo acconto (definibile solo dal secondo anno del progetto e sua misura. (inizialmente i dati sono importati come parametri definito, ma modificabili dall'utente);
  6. Misura percentuale del secondo acconto, commisurata al carico fiscale del periodo fiscale precedente;
  7. mese nel quale la procedura deve collocare i movimenti dell'eventuale saldo delle imposte.

 

 

Stampato il 11/08/2020 alle 08.03
http://guide.directio.it/guide-interattive/guida-business-plan/indice/parte-ii/definire-scenario/gestione-imposte.aspx