Guida alla redazione del Business Plan



Lo Stato Patrimoniale iniziale


La partenza per la creazione del Business Plan per le aziende già avviate è l'inserimento dello Stato Patrimoniale Iniziale. Questo prospetto rappresenta la fotografia dell'azienda prima dell'avvio del progetto del Business Plan.

 Attenzione!!  pur rispettando la "continuità dei valori" con il bilancio civilistico, possiamo far proiettare nel piano solo i flussi (finanziari ed economici) che si ritiene abbiano nello stesso effettiva realizzabilità: un ponte quindi tra completezza formale e sostanziale.

Per poter inserire i dati all'interno dello Stato patrimoniale occorre accedere al menu Progetto > Stato patrimoniale iniziale 

Per poter inserire i dati occorre cliccare sul tasto "Dettaglio" in corrispondenza della voce di interesse. 

(Ad esempio) per le immobilizzazioni materiali occorre inserire i seguenti dati:

  • codice identificativo  e descrizione immobilizzazione (riferimento anagrafico libero);
  • il tipo di investimento;
  • costo storico (su cui verranno commisurati ammortamenti)  e importo netto (limite da ammortizzare);
  • percentuale ammortamento e la data di inizio ammortamento;
  • appartenenza al centro economico (se di interesse, altrimenti vale il default).

 

Stampato il 11/08/2020 alle 09.29
http://guide.directio.it/guide-interattive/guida-business-plan/indice/parte-ii/inserimento-dati/stato-patrimoniale-iniziale.aspx